fbpx
 

SHARED
INITIATIVES

FARM CULTURAL PARK CONTRO LA CULTURA DEL SILENZIO

FARM Cultural Park è un centro culturale indipendente che ha a cuore la crescita culturale e sociale del territorio in cui risiede. Per questo motivo promuove progetti e iniziative culturali strumentali rispetto al processo di rigenerazione urbana in corso a Favara con l’intento di ispirare comunità, visitatori e turisti a mettersi in discussione e diventare agenti del cambiamento del proprio territorio.
FARM sono: 1750 mq dedicati alla cultura, oltre 100 artisti presentati, più di 120.000 visitatori all’anno.
È situato nel cuore del centro storico di Favara, in un quartiere denominato de “I sette cortili” per la sua conformazione urbana caratterizzata appunto da sette piccole corti, e che nel tempo era rimasto semiabbandonato. Farm Cultural Park ha acquisito alcune delle abitazioni presenti all’interno dei Sette Cortili, trasformandole in luoghi di esposizione di arte contemporanea, spazi d’incontro, cucine a vista per workshop e pranzi, cocktail bar, shop vintage e altro ancora. In questo modo l’area si è trasformata da luogo abbandonato e degradato, in centro di attrazione turistica e sede di meeting sull’innovazione e le arti.
FARM Cultural Park è un luogo inclusivo, di affermazione delle pari opportunità e delle non discriminazioni a tutti i livelli. Tra i tanti progetti promuove “Prime Minister – Scuola di Politica per Giovani Donne”. Lo scopo è Ispirare una nuova generazione di donne introducendole ai temi della Politica, intesa come arte di interpretare e guidare la società, discutendo di democrazia, attivismo, giustizia sociale, leadership femminile, insieme a testimonial appassionati e di grande esperienza (per saperne di più).
FARM Cultural Park nasce dall’esigenza personale di Florinda e Andrea di far crescere le proprie figlie in un contesto stimolante e creativo. Il motto di Andrea è Happiness is everywhere: si può essere felici e realizzati a Favara e sfigati e frustrati a New York; quello che conta è stare bene con se stessi e fare qualcosa che dia senso alla nostra vita.
6LIBERA sposa in pieno questa filosofia e per questo ritiene che il cambiamento culturale in tema di molestie e violenze nei luoghi di lavoro può partire dalla Sicilia per raggiungere tutto il mondo.
Insieme, 6LIBERA, FARM CULTURAL PARK E CONFAPI SICILIA, sostengono azioni di promozione, comunicazione e sensibilizzazione CONTRO LA CULTURA DEL SILENZIO perché ritengono che rompere il muro dell’indifferenza e del silenzio si può e si deve.
L’iniziativa condivisa prevede l’istallazione della nostra certificazione etica “CONFARE SICURO” e la proiezione dello SPOT della CAMPAGNA SOCIAL “NON È COLPA TUA, 6LIBERA” all’ingresso dei Sette Cortili per parlare al mondo. FARM, infatti, è fisicamente all’interno dei Sette Cortili ma sin da subito ha contaminato alcuni luoghi di Favara, ha ispirato progetti in Sicilia e nel resto del mondo. FARM è contagiosa, se la visiti, non la dimenticherai mai.

All right reserved © 2021. Confapi Sicilia Dhebora Mirabelli